lunedì 6 febbraio 2017

Con il cuore in Abruzzo

Ecco un modo diverso per aiutare l'Abruzzo e gli Abruzzesi a risollevarsi dagli ultimi drammatici eventi.
"Con il cuore in Abruzzo" è un progetto no profit di solidarietà diretta a cui ALCuA ha deciso di dare il proprio contributo, partecipandovi attivamente.
Per ogni prenotazione di hotel e vacanze, effettuata su questa piattaforma tramite il box di booking.com (vedi link sotto), la commissione dovuta confluirà in un fondo di solidarietà destinato alle popolazioni abruzzesicolpite.
Se prenotate una vacanza in Abruzzo, le aiuterete due volte e vi farete un regalo sorprendente, ma anche se prenoterete altrove, aiuterete ugualmente gli abruzzesi "forti e gentili" !

mercoledì 18 gennaio 2017

Aternum Fotoamatori Abruzzesi presenta: Antonio Di Loreto

Visualizzazione di Aternum Fotoamatori Abruzzesi - Ospite Antonio Di Loreto - 19 gennaio 20....jpg
Comunicato stampa

PUNTI DI VISTA

21 gennaio – 26 marzo 2017

Museo delle Genti d’Abruzzo, Pescara

Vernissage 21 gennaio ore 18

Dopo una lunga attesa, torna a esporre in Italia con Punti di Vista l’artista Luciano Ventrone, mostra a cura
di Mariano Cipollini. Il lungo percorso espositivo, allestito nel Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara,
aprirà le porte il prossimo 21 gennaio e sarà visitabile fino al 26 marzo 2017. L’esposizione, promossa
dall’Associazione Archivi Ventrone, si avvarrà di un nutrito e importante numero di opere provenienti sia
dalla raccolta del maestro sia da collezioni private e pubbliche. La mostra si avvale del patrocinio della
Regione Abruzzo, la quale sarà presente con una tela tra le più rappresentative del pittore.
Per la prima volta tutte le tredici sale espositive del Museo sono state messe a disposizione di un solo artista.
Nell’intento di creare un movimento sinergico tra i reperti presenti nella collezione permanente e l’incontro
con i lavori di Ventrone, la mostra traccia un percorso espositivo particolarmente strutturato, una nuova
concezione d’iter all’insegna della contemporaneità. Tutto mirato a riattualizzare le letture storico -
antropologiche del complesso espositivo passando attraverso una narrazione “atemporale, ammaliatrice e
ingannevole” che Ventrone fa della realtà. Attualizzazione ardita e intelligente, voluta sia dal direttore della
struttura museale, Ermanno De Pompeis, quanto dal suo presidente Roberto Marzetti.
Punti di Vista non si presenta solo come una rilettura filologica delle nature morte del maestro, ma è protesa
a riconsiderare e rivedere alcuni aspetti fondamentali che fanno di Ventrone un artista delle avanguardie. I
lavori dell’ultimo ventennio sono messi in relazione con le sperimentazioni che l’hanno formato, dai primi
anni sessanta, per circa un quindicennio, sotto la guida iniziale di G. Capogrossi.

Visualizzazione di ST olio su masonite 45x70 cm 1965 .jpg

giovedì 4 agosto 2016

A Sant’Eufemia si parla di pastorizia tra passato e presente

Evento con presentazione di un volume fotografico sul mondo pastorale della nostra regione

Ciò che resta del mondo pastorale della nostra regione e la sua storia, è stato colto dalla macchina fotografica di due pescaresi appassionati della scoperta del lato vero della nostra regione, che spesso coincide con gli aspetti più difficili: Giovanni Lufino e Dino Di Pietro. Un lavoro durato anni ma che alla fine ha dato loro ragione, attraverso la raccolta del loro meticoloso lavoro, talvolta in condizioni ardue, in un volume fotografico: “I Pastori in Terra d’Abruzzo”. Questo lavoro ha ricevuto una menzione speciale nel Premio Parco Maiella 2016 e da quando è stato pubblicato, settembre 2015, viene presentato regolarmente almeno un paio di volte al mese, in tutti quei comuni e associazioni che ne fanno richiesta. Ora è il momento di Sant’Eufemia, che di pastorizia conserva parecchia memoria, il paesaggio, i racconti degli anziani, le vecchie stalle. Il 12 Agosto alle 18:00 presso il Centro Informazione Turistica, l’Associazione ALCuA, di cui Di Pietro e Lufino sono soci fondatori e che del recupero della memoria fa il suo vessillo, sarà come al solito presente per presentare questo volume cogliendo in ogni caso l’occasione per creare confronto, partecipazione e tirare fuori altri punti di vista da esperti del settore che converranno intorno al libro. Con l’occasione si proietteranno documentari, si parlerà di sviluppo delle aree interne grazie proprio all’eredità degli antichi pastori transumanti: i tratturi, si discuterà di aspetti antropologici e sociali di uomini e donne impegnati a lasciare traccia di sé tra le grotte della Maiella e il tratturo. 

Per informazioni, 393 20 56 328
Ufficio stampa ALCuA - Mario Massarotti

lunedì 11 luglio 2016

Il bellissimo volume "I Pastori in terra d'Abruzzo" è disponibile!
Per acquistarne una copia contattare: 
ALCuA - Associazione per la Libera Cultura in Abruzzo:

email: infoalcua@gmail.com
telefono: 347.8517346 (Sig. Giovanni Lufino)


Mostra "MICHELE CASCELLA opere dal 1907 al 1941 tra de Pisis e Utrillo"
View this email in your browser
​Apertura Mostra:

MICHELE CASCELLA 
opere dal 1907 al 1941 
tra de Pisis e Utrillo


*
Da sabato 9 luglio 2016 dalle ore 17.30 a Pescara,
nel Museo Paparella, in viale Regina Margherita 1, è aperta al pubblico la Mostra
“MICHELE CASCELLA opere dal 1907 al 1941 tra de Pisis e Utrillo”

L’idea di coniugare le opere storiche di Michele Cascella con le opere di de Pisis e Utrillo, è nata dalla lettura di un saggio del grande critico d’arte Maurizio Fagiolo dell’Arco, il quale così si esprimeva sull’opera di Cascella: «La pittura di Michele Cascella è accurata e, allo stesso tempo, sfarfallante. Un gradevole incrocio tra Maurice Utrillo e Filippo de Pisis».
La comparazione delle loro opere, non solo dà credito allo scritto di Fagiolo dell’Arco, ma comprova lo stesso livello di internazionalità dei tre artisti.
 Di Michele sono presenti sedici opere storiche, veri e propri capolavori rappresentativi della sua iniziale purezza pittorica; la più tarda, infatti, è del 1907 e, a seguire, opere degli anni Dieci, Venti, Trenta, fino al 1941.
 A Parigi, negli anni Trenta, Cascella incontra sia Filippo de Pisis, il quale parlò e scrisse della sua pittura, sia l’arte di Maurice Utrillo che è stata spesso riferita al Post-Impressionismo. E quella di Michele? La risposta la dà Vittorio Sgarbi: «Dal precoce contatto parigino è derivata una fedeltà storica di Cascella ai termini linguistici del Post-Impressionismo».
Tutte le opere esposte provengono da galleristi e collezionisti lombardi.
La curatela della mostra e del catalogo è della Professoressa Elena Pontiggia, illustre storica dell’arte e docente all’Accademia di Brera e al Politecnico di Milano.
Orario: 
fino al 31 agosto 2016, dalle 17:30 alle 23:30
dal 1 settembre al 27 novembre 2016, 9:30-12:30 / 16.00-19.30
            tutti i giorni compresi i festivi
                

fondazionepaparella@gmail.com

sabato 5 dicembre 2015

Gli eventi ALCuA di dicembre

Dicembre 2015 è un mese ricco di appuntamenti interessanti, tutti promossi da ALCuA, l'Associazione per la Libera Cultura in Abruzzo:

Iniziamo lunedì 7 dicembre presso il Palazzo Ducale di Atri, nell'ambito della "Notte dei Faugni", con la presentazione del volume "Abruzzo, il sapore della scoperta". Sarà presente Antonio Di Loreto, curatore del volume, in compagnia di Tino Fortunato Di Sipio e Claudia Crognale, autori di due dei mini saggi che compongono l'opera. Moderatore Evelina Frisa.

Giovedì 10 dicembre verrà inaugurata all'Aurum, nella Pineta di Pescara, la mostra "La Réclame a Pescara - Storia, pubblicità e promozione delle imprese commerciali e industriali pescaresi 1870-1960", nell'ambito della manifestazione "Le radici del futuro". La mostra sarà aperta fino al 19 dicembre.

Sabato 12 dicembre, infine, presso l'Auditurium Petruzzi del Museo delle Genti d'Abruzzo a Pescara, verrà presentato in anteprima assoluta il volume "I Pastori in terra d'Abruzzo"una raccolta di suggestive fotografie, alle quali si associano racconti altrettanto affascinanti al limite del fiabesco, a tratti drammatici di un passato non così lontano e dimenticato. Saranno presenti i curatori Giovanni Lufino e Dino Di Pietro e i relatori Adriana Gandolfi, Antonio Di Loreto, Antonio Bini, Slim Marzicola e Dante Capaldi. Moderatore Angelo De Nicola.

Non mancate!











giovedì 29 ottobre 2015

Laicità Cinema

Si inizia lunedì 26 ottobre e si prosegue lunedì 2 e lunedì 9 novembre 2015 presso la libreria La Feltrinelli a Pescara
#LaicitàCinema 2015
Rassegna cinematografica nell'ambito del Festival Mediterraneo della Laicita' a cura dell’Associazione A.C.M.A.
 

Tre lunedì pomeriggio:
lunedì 26 ottobre / lunedì 2 novembre / lunedì 9 novembre 2015 con inizio alle ore 17.30, presso la libreria la Feltrinelli di Pescara in via Milanol’A.C.M.A. Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese www.webacma.it in collaborazione con il Festival del documentario d'Abruzzowww.abruzzodocfest.org presenta tre film nell’ambito delle iniziative “verso il Festival” in preparazione dell’ottavo Festival Mediterraneo della Laicità (www.laicofestival.it) ideato ed organizzato dall’Associazione Itinerari Laici (www.itinerarilaici.it) che si terrà all’Aurum di Pescara nei giorni 13, 14 e 15 novembre 2015.

L'A.C.M.A. curerà la presentazione dei lavori scelti e la discussione al termine delle proiezioni.

Tre le proiezioni:
lunedì 26 ottobre 2015 ore 17.30  NOMOS di Andrea Gadaleta Caldarola
lunedì 2 novembre 2015 ore 17.30  NÌGURI di Antonio Martino
lunedì 9 novembre 2015 ore 17.30  Il MONDO DI NERMINA di Vittoria Fiumi

L’ingresso sarà libero.

Il “filo conduttore” delle proiezioni è le “migrazioni” e le tematiche relative.
I campi profughi (Nomos ci racconta il campo profughi di Karuma, tra  Kenia e  Sudan)
L’inserimento (Nìguri” - Neri in dialetto calabrese - il piccolo paese calabrese di Sant’Anna “invaso” dai migranti)
I perché si migra (Il mondo di Nermina. Durante la guerra in Bosnia gli abitanti di un villaggio mussulmano vengono in gran parte deportati o uccisi)

La possibilità quindi, con queste proiezioni di vedere, conoscere, affrontare una tematica di grande attualità.




  

NIGURI di Antonio Martino

”NÌGURI” di Antonio Martino verrà proiettato lunedì 9 novembre 2015 presso la libreria La Feltrinelli a Pescara 
nell’ambito della Rassegna #LaicitàCinema 2015
rassegna cinematografica in preparazione del Festival Mediterraneo della Laicità a cura dell’Associazione A.C.M.A.

Ecco il secondo appuntamento con la Rassegna #LaicitàCinema 2015 che si svolge alla libreria la Feltrinelli di Pescara.
La rassegna rientra nelle iniziative in preparazione del Festival Mediterraneo della Laicità che si terràvenerdì 13, sabato 14 e domenica 15 novembre 2015 Aurum Pescara 
(evento su Facebook   Festival-Mediterraneo-della-Laicità)

Il “filo conduttore” delle proiezioni è le “migrazioni” e le tematiche relative.
- I campi profughi (Nomos, lunedì scorso ci ha racconta il campo profughi di Karuma, tra  Kenia e  Sudan);
- l’inserimento (Nìguri” - Neri in dialetto calabrese - il piccolo paese calabrese di Sant’Anna “invaso” dai migranti);
- i perché si migra (Il mondo di Nermina. Durante la guerra in Bosnia gli abitanti di un villaggio mussulmano vengono in gran parte deportati o uccisi).
La possibilità quindi, con queste proiezioni di vedere, conoscere, affrontare una tematica di grande attualità.

lunedì 2 novembre 2015 ore 17.30  NÌGURI di Antonio Martino47’, 2009
Il microcosmo di un piccolo villaggio calabrese di Sant’Anna “invaso dai Nìguri” (Neri in dialetto calabrese) dove ha sede uno dei più grandi campi d' accoglienza d' Europa, riflette quello che succede nel macrocosmo d’Italia: paura delle diversità, diffidenza e il dubbio se e come accogliere tutta questa gente disperata che raggiunge le nostre coste. La gente di Calabria solitamente definita emigrante, accetta mal volentieri la convivenza con i nuovi forestieri che attendono a lungo, e spesso invano, un documento per poter vivere in Italia...

Antonio Martinocalabrese,  giovane regista indipendente realizza da anni film documentari sul rapporto complesso tra uomo e ambiente. Gira nel 2005 Gara de Nord_copii pe strada con il solo apporto di una piccola telecamera palmare vivendo con i bambini delle fogne di Bucarest. Vincitore del Premio Ilaria alpi 2007 Nel 2007 gira  Pancevo_mrtav grad che riceve la Menzione Speciale di Legambiente al Festival Internazionale Cinemabiente di Torino, il premio come miglior documentario all’Imola film festival 2007, e la Menzione Speciale al Visioni Italiane Film Festival 2008. Antonio Martino ha collaborato inoltre con vari network internazionali come l’ ARD deutch Television, 3SAT, e con SG film, New York, per la quale gira in Libia il documentario Talking with Colonel Queddaffi Antonio Martino nel settembre del 2007 viene premiato dal presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano per l’alto valore educativo e sociale dei suoi film. Tra le sue opere: Be Water, My Friend 2009; Macauba. Appunti di lotte e di energia 2011; Quello che Resta 2014.


l’A.C.M.A. Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese www.webacma.it in collaborazione con ilFestival del documentario d'Abruzzo www.abruzzodocfest.org presenta tre film nell’ambito delle iniziative “verso il Festival” in preparazione dell’ottavo Festival Mediterraneo della Laicità (www.laicofestival.it) ideato ed organizzato dall’Associazione Itinerari Laici (www.itinerarilaici.it) che si terrà all’Aurum di Pescara nei giorni 13, 14 e 15 novembre 2015.

L'A.C.M.A. curerà la presentazione dei lavori scelti e la discussione al termine delle proiezioni.

La prossima e conclusiva proiezione è programmata per

lunedì 9 novembre 2015
 ore 17.30  Il MONDO DI NERMINA di Vittoria Fiumi
Durante la guerra in Bosnia gli abitanti di un villaggio mussulmano vengono in gran parte deportati o uccisi.
I sopravvissuti fuggono all'estero e solo tre famiglie decidono molti anni dopo di tornare. Una di queste è la famiglia di Nermina, madre di tre figli fra cui due ragazze adolescenti, Almedina e Melisa. Riusciranno a ricostruire la loro esistenza nella terra natale?



Le giornate centrali dell’ottavo Festival mediterraneo della laicità sul tema “Laicità e Cosmopolitismo” si terranno presso l’Aurum di Pescara nei giorni 13/14/15 novembre 2015.

martedì 13 ottobre 2015

Il cibo della Maiella

La rassegna "Il cibo della Majella in 365 giorni" del Parco Nazionale della Majella
si terrà a Sulmona dal 19 ottbre al 5 Novembre.

Tanti appuntamenti per conoscere ed informarsi su:
la qualità dei prodotti agricoli e zootecnici, 
promozione della cultura del Gruppo di Acquisto SOlidale ed Equo solidale,
piccoli mercatini agricoli a km00,
laboratori per bambini,
proiezioni di video di aziende virtuose,
performance
e tanta convivialità.....
..................per promuovere il consumo dei nostri prodotti agricoli....
per una comunità consapevole delle sue potenzialità!


venerdì 9 ottobre 2015

Museo del Gusto delle Terre Pescaresi


Presentazione del Museo del Gusto delle Terre Pescaresi

inizio evento ore 10.30  -  presentazione Museo del Gusto ore 12.30

Sabato 10 Ottobre 2015
Caffè Letterario “P. Barberini”
Via delle Caserme, 62 – Pescara

Sabato 10 Ottobre 2015 alle ore 12.30 presso il Caffè Letterario “P. Barberini”, avrà luogo la presentazione del progetto di “Museo del Gusto delle Terre Pescaresi”, un nuovo spazio culturale ubicato nei locali del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara entro il quale si costituirà un racconto della storia e delle tradizioni regionali a partire dalla riscoperta degli antichi sapori e dei prodotti tipici del territorio.

Il Museo del Gusto è stato concepito come una vetrina delle eccellenze enogastronomiche abruzzesi attraverso le quali si indagheranno le connessioni tra cibo, territorio e storia dando vita ad un coinvolgente percorso sensoriale di scoperta delle Terre d’Abruzzo.

Il progetto, ideato dalla Fondazione Genti d’Abruzzo e promosso dalla Provincia di Pescara grazie al contributo della Regione Abruzzo, rientra in un più ampio programma di costituzione di una rete regionale di musei e gallerie del gusto per valorizzare e promuovere il binomio prodotto-territorio mediante la creazione di itinerari enogastronomici e culturali.

Al fine di mettere in risalto l’alta qualità dei servizi e delle produzioni abruzzesi sui mercati nazionali e internazionali, è prevista la realizzazione di una piattaforma commerciale digitale per la promo-commercializzazione dei prodotti tipici.
Al termine seguirà un aperitivo-degustazione di prodotti delle Terre d’Abruzzo a Km zero curato dalla Scuola del Gusto Abruzzo.

La presentazione del progetto di Museo del Gusto si inserisce entro la cornice del Festival delle Terre d’Abruzzo che avrà luogo dall’8 all’11 Ottobre 2015, presso il Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara.

L’evento ha l’obiettivo di portare all’attenzione del grande pubblico il racconto dell’identità rurale delle Terre D’Abruzzo attraverso un programma articolato di attività tra esposizioni, eventi, show gastronomici, laboratori per le scuole e workshop.

La manifestazione vuole essere un momento di divulgazione, formazione e scambio sulle principali tematiche inerenti la biodiversità delle aree rurali, le tecniche di produzione sostenibile e di conservazione delle varietà, ma anche ricerca di possibili sinergie istituzionali e sociali per lo sviluppo agricolo sostenibile nelle zone interne, approfondimento culturale su tradizioni e civiltà contadina e soprattutto incontro con gli agricoltori e gli allevatori, i veri custodi di questo ricco patrimonio agro-alimentare.

Informazioni

Museo delle Genti d'Abruzzo
Via delle Caserme, 24 - Pescara
tel. 085 4511562 / tel. 085 4510026
museo@gentidabruzzo.it
www.gentidabruzzo.it

Domenica di carta


Festival Terre d'Abruzzo

FESTIVAL TERRE D'ABRUZZO
FESTIVAL TERRE D'ABRUZZO
8/9/10/11 ottobre 2015
Pescara


 
Museo delle Genti d'Abruzzo
Pescara | Via delle Caserme, 24

  


OGNI GIORNO
DALLE 10:00 FINO A NOTTE


> WORKSHOP

> MOSTRA FOTOGRAFICA
> DEGUSTAZIONI
> PROIEZIONI VIDEO
> SHOWCOOKING
> ATTIVITÀ DIDATTICHE
> CENE TEMATICHE
> BOOKSHOP



ORARIO:
DAL GIOVEDÌ ALLA DOMENICA
DALLE 10:00 ALLE 22:00

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO

WWW.GENTIDABRUZZO.IT
WWW.SCUOLADELGUSTOABRUZZO.IT

domenica 30 agosto 2015

“STRINGS – PLAY TRADITION”

PRESENTAZIONE DI “STRINGS – PLAY TRADITION”

Immagina... di poter dare un colore alla storia. 
Immagina... di toccare con mano delle geometrie. 
Immagina... di poter giocare con la tradizione.

Italo Lupo ad Area Artigianato Artistico: domenica 30 agosto 2015 alle 20:30 sarà presentata "Strings", la nuova linea di gioielli a firma del famoso Maestro Orafo pescarese.


giovedì 2 luglio 2015

Concerti sotto le stelle

CONCERTI SOTTO LE STELLE
PESCARA INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL - 22a edizione

PORTO TURISTICO - Lungomare Papa Giovanni XXIII
Giovedì 02 Luglio ore 21.30
(In caso di cattivo tempo i concerti si terranno nel Padiglione del Porto Turistico)

Obrigado Brazil
ROSALIA DE SOUZA & MAURIZIO DI FULVIO TRIO

Rosalia De Souza è una delle più apprezzate cantanti ed interpreti di musica brasiliana. Nata a Rio de Janeiro nel distretto di Nilopolis, famoso per le sue tipiche samba, arriva in Italia nel 1988 e realizza subito numerose esperienze con artisti brasiliani ed europei. Ha calcato le scene internazionali più prestigiose, come l’Olimpia di Parigi, il World Festival a Madrid, il Womad a Las Palmas nelle Gran Canarie, l’Auditorium del Parco della Musica di Roma. Nel 2001 è il prestigioso Montreux Jazz Festival a regalarle il primo grande palcoscenico internazionale, dove si esibisce con Nicola Conte, che produce anche il suo primo album da solista, Garota Moderna, pubblicato nel 2003, e un anno dopo arriva anche Garota Diferente. Nel 2006 pubblica Brasil Precisa Balançar, album prodotto dal leggendario Roberto Menescal con la partecipazione di Marcos Valle e registrato interamente a Rio de Janeiro. Nel 2008 arriva il terzo album solistaD’improvviso, che la consacrerà come miglior cantante ed interprete della musica brasiliana in Italia. Nel concerto, accompagnata dal trio di Maurizio Di Fulvio, presenta un programma di rara bellezza, con un’interpretazione elegante e trascinante del “choro brasileiro” e della “bossa-nova”. Si passa da Milton Nascimento ad Antonio Carlos Jobim, da Alfredo Viana a Chico Buarque da Luis Bonfà a Marcos Valle.

1.            
PORTO TURISTICO
Giovedì 02 Luglio
Obrigado Brazil
ROSALIA DE SOUZA & MAURIZIO DI FULVIO TRIO
2.            
AURUM
Domenica 05 Luglio
Tango en skai
TRIO ELLIPSIS
3.            
AURUM
Martedì 07 Luglio
COR... DAnzando
GIACOMO BIGONI, CARLOTTA GAMBARELLI & ELEONORA VIOLINI
open concert: DANIELE SCORRANO
4.            
AURUM
Martedì 14 Luglio
Omaggio alla Callas
PAOLA SANGUINETTI & DUO SCONCERTO
5.            
AURUM
Giovedì 16 Luglio
Summertime
TEA FOR FOUR
open concert: CARLO GENOVESI
6.            
AURUM
Lunedì 20 Luglio
L’estro della romanza
ENZO ERRICO & DUO PELLECCHIA-VENDEMIA
7.            
PORTO TURISTICO
Mercoledì 22 Luglio
Mythology of jazz
TRIO PETER ERSKINE, RITA MARCOTULLI & PALLE DANIELSSON
open concert: SERENA LO CANE, MATTEO LIBERATORE
8.            
AURUM
Venerdì 24 Luglio
Dall’Operetta a Edith Piaf
QUARTETTO FEMMINILE “LE CORDE”
open concert: DANIEL MONTECOLLE
9.            
AURUM
Lunedì 27 Luglio
I love Cinema
ORCHESTRA SINFONICA “DUCHI D’ACQUAVIVA
direttore Nataliya Gonchak - solista Nadiya Petrenko
10.         
AURUM
Domenica 02 Agosto
The great guitars
TRIO MARTIN TAYLOR, PEPPINO D’AGOSTINO & MAURIZIO DI FULVIO
open concert: NICK DI GIOVANNI & RICCARDO CANCELLIERI
11.         
AURUM
Martedì 04 Agosto
Milonga, tango e musica da film
MAGNASCO MOVIE TRIO
open concert: FULVIO FERRARA, NEVIO CIANCAGLINI,
ANDREA DI STEFANO
12.         
AURUM
Venerdì 07 Agosto
Concerto d’autore
PAOLO DI BIASE
open concert: LARISSA SABATINO, ELIA NOTARANDREA
13.         
PORTO TURISTICO
Domenica 9 Agosto
Buenos Aires report
CONTRAMILONGA
open concert: CLAUDIA CASUCCI
14.         
PORTO TURISTICO
Martedì 11 Agosto
Concierto de Aranjuez
HERMANOS CUENCA & RAQUEL PARRILLA
open concert: ANDREA DI STEFANO
15.         
PORTO TURISTICO
Giovedì 13 Agosto
Love remains
BOBBY WATSON QUARTET
open concert: JUST4JAZZ, MARIO MANCINI
16.         
PORTO TURISTICO
Domenica 16 Agosto
Notte della Taranta
LE TRE MENO UN QUARTO & LE DANZE DI PIAZZA VITTORIO
17.         
PORTO TURISTICO
Mercoledì 19 Agosto
Stundai
I LIGURIANI
18.         
PORTO TURISTICO
Sabato 22 Agosto
Andalusia gitana
JUAN LORENZO Y JOSÈ CRECO QUINTET
open concert: SIMONE D’ANDREAGIOVANNI
19.         
PORTO TURISTICO
Mercoledì 26 Agosto
Così cantava Napoli
MARIO SALVATORE ENSEMBLE
open concert: MASSIMILIANO CIURLINO
20.         
PORTO TURISTICO
Sabato 29 Agosto
Jazz, rock, rhythm & blues
SARAH JANE MORRIS & MAURIZIO DI FULVIO GROUP

PREVENDITA E PREZZI

BIGLIETTI: Unico € 10
I biglietti si possono acquistare nei negozi ciaotickets e online su www.ciaotickets.comoltre che al botteghino dalle ore 20,30 la sera dei concerti. È possibile prenotare i biglietti dei concerti scrivendo a info@castelnuovotedesco.it o telefonando a+39.347.5388836 - +39.393.9077862. I biglietti prenotati vanno acquistati al botteghino entro le ore 20.30 del giorno in cui si svolge il concerto.

ABBONAMENTI: Carnet da 20 concerti € 70 - Carnet da 10 concerti a scelta € 50
I carnet sono in vendita presso Gong Music Workshop in via Palermo 109
e presso Angela Bijoux, Azzurra Top Fashion e Estatica Bar del Porto turistico.

website CONCERTI SOTTO LE STELLE: www.castelnuovotedesco.it